Iscriviti!

Benvenuto steamer e grazie per aver contattato Steampunk Italia!

La nostra associazione punta a diffondere la cultura Steampunk sul territorio nazionale, andando a creare una ramificazione di contatti in tutto il Paese.

Puoi scegliere se diventare socio ordinario o socio sostenitore di Steampunk Italia! Ecco le specifiche:

Socio ordinario:

  • Quota annuale euro 15.
  • Riceverai una tessera come socio della validità di 5 anni tramite un bollino annuale di rinnovo.
  • Riceverai gadget
  • Avrai accesso ad agevolazioni e sconti riservati ai soci di Steampunk Italia

Socio sostenitore:

  • Quota annuale euro 25.
  • Tutti i benefici dei Soci ordinari
  • Avrai la nostra riconoscenza

e inoltre…Potrai proporre a Steampunk Italia iniziative da organizzare (o organizzate da terzi ed alle quali partecipare) che si svolgeranno nella tua città e regione.

Le richieste di iscrizione dovranno essere inviate via mail all’indirizzo tesseramento@steampunkitalia.com specificando i seguenti dati:

Nome
Cognome
N. telefonico (per eventuali contatti rapidi)
Indirizzo e-mail

In questo modo sarà valutata la tua domanda  dal Direttivo e se verrà accettata, ti verrà inviato il modulo per l’iscrizione, che dovrai rimandarci firmato e, al ricevimento da parte nostra del modulo, ti verranno indicati modi e termini di pagamento e sarai uno steam-socio ordinario o sostenitore per un anno solare (da gennaio a dicembre).

Ricorda di leggere il nostro statuto sul sito, ti fornirà ogni delucidazione in merito all’organizzazione, ai nostri scopi ed alle specifiche tecniche dell’associazione.
Ci teniamo sempre a precisare che STEAMPUNK ITALIA rifiuta ogni coinvolgimento in tematiche politiche, religiose, discussioni o dibattiti o quant’altro possa andare in conflitto con il nostro obbiettivo n°1 e cioè divertirci e divertire.

STEAMPUNK ITALIA rappresenta l’incontro di ciò che sta tra la rievocazione e il teatro, unisciti a noi!!!!

PER INFO E ISCRIZIONE: tesseramento@steampunkitalia.com


Pubblicato da:

Pubblicato on Ottobre 28, 2011 at 2:38 am  Lascia un commento