Occhiali Steampunk versione Tesla raySteampunk’s goggles tesla ray version


Questa settimana STEAMPUNK ITALIA vi presenta il tutorial:

“COME COSTRUIRE UN PAIO DI OCCHIALI STEAMPUNK IN VERSIONE TESLA”

COSA SERVE :

Occhiali da saldatore nuovi (quelli in gomma blu per capirci)

ingranaggi di sveglia

parti di un vecchio mangiadischi

un nebulizzatore per acqua usato

due cinghie in pelle recuperata da delle briglie di cavallo

bombola spray di colore nero e di colore ottone

bitume liquido

pennello

colla cianoacrilata

impregnate per il legno

filo di ottone

alcuni pezzi di recupero dalla scocca di una sveglia

ribattini in alluminio

martello

punteruolo

fustellatrice

trapano a mano da modellismo


COME FARE :

Prendete gli occhiali da saldatore, come quelli qui sotto:

e togliete le lenti. E’ un’operazione molto semplice, basta semplicemente svitare le ghiere e quindi la lente andrà via.
Quindi con la bomboletta spray nera verniciate gli occhiali, lasciate ascugare e riattaccate le lenti.

Andate poi ad aggiungere i primi pezzi, quali il nebulizzatore di acqua su di una lente facendo molta attenzione ad utilizzare una dose massiccia di colla cianoacrilata (in alternativa potreste utilizzare del mastice o della colla bostik).

Contemporaneamente fate un piccolo foro con il trapano a mano da modellismo e piazzate in senso  inverso al normale la colonnina dorata  e la campana della sveglia “cannibalizzata”

sul lato inserite gli ingranaggi della sveglia in modo da creare un vero e proprio meccanismo a livello visivo: quindi con un pezzo di filo d’ottone ed il corpo del trapano a mano create un avvolgimento ed inseritelo sul lato: ingranaggi ed avvolgimenti entrernno solo dopo aver fatto una piccola incisione per poi fermare il pezzo con la colla come si vede qui sotto:

si noti che nelle due prese di riciclo d’aria sono stati inseriti le gambe della sveglia “cannibalizzata” ed in aggiunta con altro filo d’ottone si è fatto il “percorso” dalla presa sottostante al centro degli occhiali.

si notino qui sotto un paio di particolari: sulla parte sottostante l’occhio destro si è fatto un avvolgimento simile a quello del lato sinistro superiore  fissato con lo stesso criterio del precedente e che si è fatto in modo di poter aprire le lenti scure e poter eventualemente utilizzare anche quelle trasparenti

Il cavo del nebulizzatore passa attraverso una staffa recuperata da un vecchio mangiadischi e arriva alla presa d’aria superiore. La presa d’aria viene forata sulla sommità e viene fatto entrare il cavo; per fissarlo si utilizza la colla e come si può notare dalla foto questo è il risultato:

 

A questo punto va utilizzato il nastro carta per coprire le parti che non volete che vengano colorate con la bomboletta spray di color ottone, quindi  si passa all’invecchiamento tramite una mano a pennello asciutto di bitume liquido e, quando seccato, con l’impregnante per il legno.
Ascuigata anche la mano di impregnate per il legno andrete a sostituire la fettuccia elastica con la cinghia ricavata da delle briglie inutilizzabili: per fissarle farete un buco con la fustellatrice sulla cinghia e un incisione sugli occhiali, quindi farete passare il ribattino di alluminio e, appoggiando la base ad un’incudine o ad un punto per battere, martellerete il ribattino in modo da ottenere una dilatazione dello stesso fermando di fatto la cinghia agli occhiali ed ottenendo questo risultato:

ripetere la stessa procedura anche sull’altro lato:

Trovate la misura che più vi è consona per il giro testa ed avete i vostri nuovi occhiali steampunk con raggio oculare tesla!

Pubblicato da:

Published in: on December 13, 2011 at 11:33 pm  Leave a Comment