The Technician

“In un futuro in cui gli androidi, creature meccaniche uguali agli esseri umani, sono una costante nella vita di tutti i giorni, un Tecnico, operaio specializzato nella loro riparazione, farà l’incontro che gli cambierà la vita.
Fra le fumose vie della metropoli il suo destino incrocerà quello dell’ultimo esemplare sopravvissuto di una serie di replicanti leggendari con le sembianze di una splendida ragazza, tanto affascinante quanto pericolosa…”
Questa è la trama di The Technician, il primo lungometraggio di stampo italiano con puri e chiari riferimenti allo Steampunk.
Una piccola delegazione di tre elementi di Steampunk Italia è andata all’anteprima vera e propria, tenutasi presso la Scuola del Cinema della Fondazione Milano, per assistere alla proiezione.
Nonostante i problemi di audio non eccellente dovuto senza dubbio alla proiezione in esterna il film offre una buona storia (con riferimenti a Blade Runner) che, pur non essendo inserita nel contesto classico  di Steampunk, ha comunque buoni e chiari riferimenti ad esso.
Non è il periodo vittoriano e la tecnologia non è solo quella a vapore… e probabilmente i puristi del genere ne avranno da dire. Tuttavia gli effetti speciali sono buoni ed è assolutamente da apprezzare il lavoro di sceneggiatore, regista e troupe che si sono impegnati per iniziare a portare in Italia un genere che, ancora, non è conosciuto e commercializzato in film, musica e altro, seppur con una personale rivisitazione del genere stesso.
Un ringraziamento al regista e all’aiuto regista per la disponibilità, la gentilezza e la simpatia dimostrataci. Noi invitiamo tutti gli appassionati alla visione di questo film che, ci è stato detto, parteciperà a vari festival del cinema e auguriamo alla troupe che ci ha lavorato buona fortuna!
Interpreti
Stefano Scherini , Eleonora Meneghini , Dragos Toma
Diretto da
Luca Cerlini
Scritto da
Nicola Zurlo
Sceneggiatura di
Nicola Zurlo
Produttore
Antonino Valvo , Miguel Andrade , Valentino Briesch
Temperance Wraiburne, Absinth Amon e The Time Mistress con il regista e i protagonisti del film.

“In a future where the androids are common in everyday’s life a technician specialized in their mantainance will make an encouter that will change his life.
Trough the smoky streets of  the metropolis his destiny will cross the path of the last example of a series of legendary replicants, an android with the shape of a fine girl, as fascinating as dangerous…”

This is the plot of The Technician, the first italian movie based on steampunk. Tree of the SteampunkItalia mercenaries went to the official  première that took place in the School of Cinema of the Milan Foundation
Apart from the “audio issues” (due to some technical difficulties had with the external mixer), the movie offers a good plot (there are some explicit references to the great Blade Runner). Even if the setting is not properly victorian  and steam is not the main-technology, but , even if the steam-ortodoxes might get a bit upset, there’s a lot of  steampunk stuff that can be noticed.

The screenplay looks good, the quality of the visual effects is quite good but we think the most valuable result has been the effort the director and the troupe made for the realization of something really new to Italy, where the world “steampunk” is still unknown to the 99.99% of the population.

We thank the director for his kindness and invite all the steam-geeks to support the movie. We wish good luck to the team expecially for the cinema festivals they will be involved soon!

Cast

Stefano Scherini , Eleonora Meneghini , Dragos Toma

Directed by

Luca Cerlini

Written by

Nicola Zurlo

Screenplay by

Nicola Zurlo

Producers

Antonino Valvo , Miguel Andrade , Valentino Briesch

Temperance Wraiburne, Absinth Amon e The Time Mistress with the director and part of the cast.

Pubblicato da:

Published in: on September 14, 2011 at 7:38 pm  Comments (2)  
Tags: , , ,